Il “Vieni via con me” degli Assicuratori

Elenco delle affermazioni che un Intermediario Assicurativo non vorrebbe più sentire nel 2011

 

  • se vuole ancora lavorare con la nostra compagnia dimentichi il plurimandato

  • questo rischio non rientra nella nostra politica assuntiva

  • o il rischio rientra nelle garanzie dei nostri prodotti oppure non si può assumere

  • l’andamento di questa polizza nell’ultimo anno non ne giustifica il mantenimento

  • la nostra è una valutazione di redditività del singolo contratto, senza tenere in considerazione la redditività complessiva del cliente

  • purtroppo è una decisione dell’ufficio sinistri, sulla quale non possiamo intervenire

  • l’andamento del suo portafoglio non giustifica più la nostra collaborazione

  • la risoluzione del nostro rapporto dipende dalle nuove scelte organizzative per questi territori

  • ha esaurito il monte sconti

  • non si può fare

  • se il suo cliente vuole spendere meno, comprando la polizza on-line anche con una compagnia del nostro stesso gruppo,  non possiamo fare sconti per trattenerlo

  • le nostre riserve sinistri non si discutono: tantomeno  i nostri  rapporti sinistri a premi

  • i premi in arretrato e  in sospeso sono quelli che risultano dai nostri tabulati

 Nota dell’autore: ognuno allunghi l’elenco secondo le proprie esperienze.

                                          

Buon 2011 a tutti i lettori

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...