ANIA e ISVAP: ancora batti e ribatti, ma senza rumore.

                                                        

COMUNICATO STAMPA

ASSICURAZIONE RC AUTO IN ITALIA: NECESSARI INTERVENTI NORMATIVI PER RIDURRE I COSTI E I PREZZI

Sembra una rincorsa a distanza. L’ISVAP presenta la propria relazione annuale il giorno 8, di giugno però, e l’ANIA programma la propria assemblea annuale  sempre il giorno 8, ma in luglio.

L’ISVAP pubblica la relazione del suo Presidente e con tempestività praticamente contestuale l’ANIA diffonde il proprio comunicato stampa, attraverso il quale rimarca le osservazioni che prevedibilmente verranno mosse alla associazione delle compagnie. 

I prezzi rc auto sono alti in Italia perché i costi sopportati dalle imprese di assicurazione sono abnormi, i più alti d’Europa  dichiara l’ANIA,  e argomenta con dettaglio cause e conseguenze. Ma è la affermazione che sono le  norme sbagliate e distorsive a impedire  il corretto funzionamento del mercato la chiave globale di lettura delle rimostranze dell’ANIA.

Sarebbe sicuramente più produttivo e rassicurante per il mercato che i due organismi, se pur nel rispetto delle individuali indipendenze di ruolo, provassero a convergere fattivamente verso quegli obiettivi, di risanamento  e sviluppo, che sono in lista da attesa ormai da troppo tempo. E forse anche le Istituzioni sarebbero meno resistenti nell’ascoltare e accogliere istanze comuni e socialmente irrimandabili.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...