Contributo di Vigilanza 2009 e Aggiornamento Professionale: gli appuntamenti che non si devono mancare.

campanelloAnche questa estate si è conclusa, per chi le ha fatte le ferie sono un ricordo ormai affievolito, per gli altri un rimpianto non ancora colmato. Per tutti incombono le attese per un nuovo futuro,  dai contorni non facilmente prevedibili.

  • Per gli Intermediari Assicurativi  la attenzione va ancora una volta richiamata sull’assolvimento dell’obbligo di pagamento del Contributo di Vigilanza per l’anno 2009

Personalmente vi ho provveduto prima del 15 agosto scorso, non appena ricevuta la relativa comunicazione da parte dell’ISVAP.

Ancora una volta abbiamo scoperto in tanti come una procedura banalmente semplice come un pagamento possa diventare inopportunamente complicata.

Le istruzioni dell’esattore non sono corrette poichè non mantengono le premesse operative. Una per tutte la impossibilità di pagare il MAV online attraverso una consueta banale operazione di home banking. Motivo per cui le alternative possibili si sono ridotte al bonifico o al conto corrente postale. Certamente non si tratta di operazioni complicate e particolarmente costose, ma personalmente sono sempre insofferente nei confronti di coloro che sbandierano procedure “friendly”, e gratutite come il MAV,  e che poi non sono in grado di mantenere.

In compenso abbiamo tutti scoperto, leggendo il bollettino postale nella sezione riservata alla Banca per l’addebito convenzionale su un conto corrente, che gli iscritti al RUI sono “Associati”, di chi e a che cosa non lo abbiamo mai saputo!

  • Gli Intermediari Assicurativi devono inoltre ricordarsi che entro questo scorcio di anno 2009 devono provvedere agli obblighi di aggiornamento professionale, meglio conosciuto come le 30 ore.

Messici quindi tutti in regola siamo finalmente pronti a contabilizzare polizze nuove e incassi futuri, e magari anche commissioni, ma sarà tutto così facile?

Potremo certamente dibatterne a lungo, ma senza rimandare progetti e soluzioni adeguate.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...