ISVAP: il Preventivatore Unico RCAuto è da oggi a disposizione di tutti i consumatori.

tuo preventivatoreEra facilmente prevedibile la coincidenza tra la data della Assemblea  Annuale dell’ISVAP  e quella della partenza del tanto atteso Preventivatore Unico RCAuto.

In collaborazione, come noto, con il Ministero dello Sviluppo Economico, è da oggi disponibile lo strumento che permette a ogni consumatore un agevole confronto-in base alla loro convenienza economica- tra tutte le tariffe delle imprese operanti sul mercato.

cliccare qui per accedere al preventivatore

L’ISVAP opportunamente precisa che si tratta di un primo orientamento a beneficio del consumatore, il quale potrà approfondire direttamente con la singola compagnia i dettaglio e gli incrementi di garanzie.

Infatti  invita a tener presente che:

  • dalle direzioni o dai punti vendita delle compagnie si possono ottenere sconti, sia per ragioni commerciali, sia per l’inserimento in speciali convenzioni ovvero per la presenza a bordo del veicolo assicurato di dispositivi di infomobilità;
  • è possibile stipulare polizze anche con formule tariffarie diverse dal bonus malus classico (per esempio “con franchigia” ovvero “bonus malus con franchigia”);
  • è possibile stipulare la polizza per importi di massimale più elevati del minimo di legge;
  • è possibile ottenere preventivi basati sulla c.d. “guida esclusiva” (formula in base alla quale, si può pagare un premio significativamente più basso indicando uno specifico conducente);
  • si possono stipulare contratti r.c. auto che prevedono clausole per il risarcimento del danno in forma specifica (per cui, a condizione che la riparazione del veicolo sia effettuata presso autoriparatori convenzionati con l’impresa di assicurazione, si ottiene una riduzione del premio).

 

L’utente ,come obbliga l’ISVAP,  deve e può essere unicamente consumatore nell’uso del Preventivatore, perchè 

  • utilizza le informazioni e i dati forniti nell’erogazione del servizio solo per esigenze personali e in nessun caso a fini professionali o comunque commerciali;
  •  non utilizza software automatici o semiautomatici per il download, anche parziale, dei contenuti sul portale.
  •  non copia, registra, riproduce, trasferisce a terzi, commercializza ovvero sfrutta economicamente in altro modo, in tutto o in parte, le informazioni e i dati forniti nella fruizione del servizio;
  •  Gli Intermediari, nel dover fare i conti da oggi con Assicurati ben più informati e documentati che nel passato, non possono quindi in alcun modo usare il Preventivatore per aggiornare e adeguare preventivamente la propria capacità di offerta.

    In questo senso lo strumento appare completamente sbilanciato verso una ottica esclusivamente consumeristica.

    Renderlo compatibile con la possibilità di informazione preventiva a beneficio dell’Intermediario, sollecitandone in tal modo le migliori capacità competitive, anch’esse a vantaggio dei propri clienti, sarebbe stato sicuramente più democratico.

    Lascia un commento

    Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...