Brokeraggio e consulenza assicurativa ENASARCO: se li assumi mi assicuro.

image_bildteaserbox_2-1167388936

E’ stato pubblicato il Bando di Gara per la Attività di brokeraggio e consulenza assicurativa a favore della Fondazione Enasarco.

Il mondo degli appalti degli enti pubblici con oggetti di servizi e fornitura di assicurazioni ci ha ormai abituato a tanto: massa di premi intermediati nel settore, numero di dipendenti dedicati all’appalto, limite massimo di provvigioni (privilegiando nei punteggi di valutazione le progressioni di impoverimento successivo delle provvigioni riscuotibili dal broker, senza realizzare che in questo modo si sottraggono risorse a scapito della congruità e efficienza delle corrispondenti prestazioni ), valutazioni soggettive di manuali di procedure e relazioni tecniche, e altro ancora.

Ma nel caso dell’ENASARCO si è raggiunta, a mia limitata esperienza, la novità assoluta.

Il Bando infatti tra l’altro dispone

III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:


L’opera del broker sarà remunerata per un valore massimo non superiore al 6 % relativamente alla gestione della Polizza Globale Fabbricati e delle restanti polizze a favore degli operatori della Fondazione e per un valore massimo non superiore al 4 % relativamente alla gestione della Polizza Agenti, per il tramite delle Compagnie di Assicurazione con le quali sono o verranno stipulate le coperture assicurative della Fondazione, secondo consuetudine di mercato. La compagnia aggiudicataria dell’appalto avrà l’obbligo di assumere, a tempo determinato e comunque per tutta la durata effettiva dell’appalto, due operatori per l’attività di brokeraggio indicati dalla Fondazione e che dovranno essere inquadrati rispettivamente al livello 1° e 3° del CCNL del comparto di appartenenza.

Subordinare alla aggiudicazione dell’appalto la assunzione di due risorse, non preventivamente note, scelte e valutate dall’aggiudicatario stesso, rappresenta una singolarità inusitata, e incapace, a mio personale parere, di giustificarsi autonomamente.

Se qualche lettore del blog vorrà fornire il proprio contributo nella decodificazione dei motivi che hanno prodotto questa previsione del bando, sarà naturalmente il benvenuto.

Per tutti, segnalo che

IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
16.2.2009 – 12:00.

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...