Le polizze raddoppiano la prescrizione-Modificato l’Art. 2952 del Codice Civile.

image_bildteaserbox_2-1167388936

Ho scoperto casualmente, grazie alla sottoscrizione del feed con il sito Risk Management, di Mauro A. Del Pup, che l’art.2952 del nostro Codice Civile è stato modificato. 

 

L’articolo, nella sua versione che tutti conosciamo, recita:

Art. 2952 Prescrizione in materia di assicurazione

Il diritto al pagamento delle rate di premio si prescrive in un anno dalle singole scadenze (1882 e seguenti). Gli altri diritti derivanti dal contratto di assicurazione (1882 e seguenti) si prescrivono in un anno e quelli derivanti dal contratto di riassicurazione (1928 e seguenti) in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. Nell’assicurazione della responsabilità civile (1917), il termine decorre dal giorno in cui il terzo ha richiesto il risarcimento all’assicurato o ha promosso contro di questo l’azione. La comunicazione all’assicuratore della richiesta del terzo danneggiato o dell’azione da questo proposta sospende il corso della prescrizione finché il credito del danneggiato non sia divenuto liquido ed esigibile oppure il diritto del terzo danneggiato non sia prescritto. La disposizione del comma precedente si applica all’azione del riassicurato verso il riassicuratore per il pagamento dell’indennità (1928 e seguenti).

In maniera singolarmente “sotterranea” è stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 252 del 27 ottobre 2008, la conversione il legge del decreto-legge 28 agosto 2008, n. 134, recante disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi.

L’art. 3, comma 2-ter della legge in questione introduce una importante modifica

2-ter. Il secondo comma dell’articolo 2952 del codice civile e’ sostituito dal seguente: «Gli altri diritti derivanti dal contratto di assicurazione e dal contratto di riassicurazione si prescrivono in due anni dal giorno in cui si e’ verificato il fatto su cui il diritto si fonda».

Raddoppiare un termine di prescrizione non è poca cosa, comporta un allargamento di diritti e doveri del quale ogni parte deve tener conto.

L’inserimento di questa modifica all’interno di un provvedimento che esprime  misure in materia di ristrutturazione di aziende in crisi, in primis a favore della ex-Alitalia, ne ostacola indiscutibilmente la pubblicizzazione e la conseguente applicazione. Ma per fortuna esistono internet e il blogging professionale

About these ads

2 pensieri su “Le polizze raddoppiano la prescrizione-Modificato l’Art. 2952 del Codice Civile.

  1. Mi fa piacere che continui a leggermi.
    Anch’io mi sono imbattuto casualmente nella notizia, ma pensavo che la stessa fosse oramai di dominio pubblico mentre, da quanto scrivi, apprendo che così non è.
    Come dici, quindi, per fortuna che esiste la rete e, naturalmente, i blogger.
    Un saluto.

  2. Pingback: La prescrizione “raddoppia” « RISK MANAGEMENT

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...